Pellegrinaggio in Terra Santa 2012

Un gruppo di 55 catechisti da diverse parrocchie della nostra diocesi vivranno l’intensa esperienza del pellegrinaggio nella terra del Signore Gesù, dove ogni pagina della Scrittura prende vita e trapassa il cuore.

Un gruppo di 55 catechisti da diverse parrocchie della nostra diocesi vivranno l’intensa esperienza del pellegrinaggio nella terra del Signore Gesù, dove ogni pagina della Scrittura prende vita e trapassa il cuore. Guidati dal Direttore dell’Ufficio, don Alessio, i catechisti ripercorreranno per otto giorni luoghi e momenti della vicenda terrena del Salvatore, di Maria e della prima Chiesa.
 
Atterrati a Tel Aviv il 12 luglio, i pellegrini si orienteranno subito verso la Galilea, arrivando in serata a Nazareth, dove una prima meditazione dopo cena e una prima visita della Basilica dell’Annunciazione aprirà il commovente itinerario spirituale. Il 13 luglio l’intera mattinata sarà dedicata alla visita dei luoghi santi di Nazareth, ripercorrendo la vita di Maria e di Giuseppe, per raggiungere poi  nel pomeriggio il Monte Tabor, luogo della Trasfigurazione, e Cana di Galilea.
 
Il 14 luglio la giornata sarà dedicata alla città di Cafarnao, con i luoghi di san Pietro, e alle rive del Lago di Tiberiade: Tabga, luogo della moltiplicazione dei pani; il monte delle Beatitudini; il luogo del primato di san Pietro. Il 15 luglio i pellegrini raggiungeranno la Giudea, visitando Ein Karem e facendo memoria della Visitazione e della natività di san Giovanni Battista. Poi sarà il momento di Betlemme, con la sosta a Bet Sahur per visita al Campo dei Pastori, la grotta della Madonna del latte, e la Basilica della Natività. Il 16 luglio il gruppo di catechisti sarà condotto nel deserto di Giudea: l’interessante visita di Massada, ultima roccaforte degli Esseni, la sosta al Mar Morto e la visita a Qumram riempiranno di suggestioni i pellegrini. Passando per Gerico, poi, l’ingresso a Gerusalemme condurrà al Museo del Libro.
 
Gli ultimi tre giorni saranno interamente dedicati alla Città Santa, rivivendo tutte le tappe della vicenda di Gesù, fino alle ore cruciali della Passione e alle sue apparizioni dopo lo Risurrezione.
 
Le iscrizioni per il pellegrinaggio di luglio 2012 sono già esaurite da tempo; sicuramente l’esperienza sarà riproposta nel luglio 2013: chi ci sta pensando, fa bene a metterlo già in calendario e a prescriversi presso l’Ufficio catechistico.

 

Condividi questo articolo

Facebooktwittermail