Cosa succede «Se mi ami»? La preghiera in famiglia per domenica 17 maggio

Sono disponibili i materiali per la catechesi in famiglia in vista della VI domenica di Pasqua, il 17 maggio. Si tratta dell’ultima scheda che prevede al suo interno la «Preghiera in famiglia» in sostituzione della S. Messa: dal 18 maggio, infatti, secondo le indicazioni di Governo e CEI, sarà possibile accedere alla partecipazione dell’Eucaristia, nelle modalità specificate dal protocollo sanitario attuato presso le diverse Parrocchie o Collaborazioni Pastorali. Fino alla fine del mese di maggio gli Uffici diocesani predisporranno comunque una scheda per l’approfondimento catechistico.

I materiali di questa VI domenica del tempo pasquale prevedono una scheda con l’approfondimento del Vangelo domenicale (Gv 14,15-21: «Gesù promette lo Spirito Santo») e alcune risorse tra cui un filmato per adolescenti e giovani. La video-catechesi di questa settimana è svolta da Sara Celotti.

Progetti che proseguono…

Prosegue il sostegno ai catechisti e agli animatori di adolescenti e pre-adolescenti, sotto forma delle buone pratiche la cui raccolta è stata recentemente avviata dalla PG diocesana.

È pubblicata anche la seconda puntata della storia per bambini sul Rosario: la protagonista è Bernardetta, la ragazza di Lourdes che nella grotta di Massabielle incontrò «la Bella Signora». La storia accompagna la proposta del Rosario, vera “linfa spirituale” per la preghiera in famiglia in attesa di celebrare nuovamente l’Eucaristia.

Come di consueto, tutti i materiali si possono reperire anche nell’apposita sezione web.

…e un “flash mob” per narrare il ritorno in Parrocchia

Alla vigilia della riapertura delle celebrazioni, ossia alle 21 di domenica 17 maggio, sui social media scatterà #TornoAMessa, il web flash mob rivolto a ragazzi e adolescenti (con una variante anche per i bambini). Per sapere di cosa si tratta (e come fare per partecipare) suggeriamo di leggere l’artiolo apposito.

Condividi questo articolo

Facebooktwittermail